Covid. Meloni: “basta con i lockdown e le chiusure generalizzate. Chiediamo al Governo di segnare netta discontinuità con Conte”

“Mentre Nazioni come Grecia e Spagna si organizzano da mesi per far ripartire il turismo in sicurezza, in Italia il Governo continua a navigare a vista e impedisce agli operatori di avere prospettive e programmare la stagione estiva.”

E’ iniziato così l’intervento con il quale la Presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, ha invitato il Governo presieduto da Mario Draghi a muoversi con lungimiranza e mettersi al lavoro per iniziare a programmare la stagione estiva, così da evitare che il comparto turistico nostrano possa “rimanere indietro” rispetto a quelli esteri.

La Presidente di Fratelli d’Italia ha evidenziato come le azioni intraprese sino ad ora dal Governo, come denunciato già da Federalberghi, finiranno per avvantaggiare i competitors esteri. Giorgia Meloni a suffragio delle sue parole ha portato l’esempio delle chiusure disposte per il periodo pasquale, dove le persone non potranno uscire dal proprio comune ma, per assurdo, potrebbero prendere un volo per andare all’Estero.

“È inaccettabile. Fratelli d’Italia chiede al Governo Draghi di segnare una netta discontinuità con Conte: basta con i lockdown, le chiusure generalizzate e misure contrarie al buon senso” ha poi proseguito Giorgia Meloni.

Che, concludendo il suo intervento, ha chiesto al Governo di mettersi subito al lavoro per programmare la stagione estiva e comunicare a tutta la popolazione italiane e straniera le modalità con cui poter prenotare le vacanze nella più totale sicurezza, ribadendo come le proposte di Fratelli d’Italia, su tutte il certificato verde digitale, siano a completa disposizione