Trento, a Bolghera ladri bivaccanti. Ennesimo schiaffo alla sicurezza cittadina

La criminalità a Trento non sembra conoscere sosta. Non bastavano gli ormai innumerevoli servizi giornalistici di ogni testata sullo spaccio in Piazza Dante e in zona stazione, ora anche i quartieri in prossimità dell’Ospedale Santa Chiara sono interessati da fatti di criminalità.

A Bolghera, infatti, sta avvenendo una vera e propria ondata di furti, con garage e cantine svaligiati dai ladri. Quel che più colpisce, però, non è tanto l’atto criminoso, ma la sfacciataggine con il quale esso viene compiuto. Nella mattinata di oggi, infatti, in uno scantinato il malcapitato ha visto sparire la sua bicicletta e si è trovato faccia a faccia con un bivacco, presumibilmente appartenente al ladro.

Il bivacco ritrovato in una cantina di Bolghera (Trento)

Oltre al furto, dunque, anche occupazione abusiva, per non parlare dei rischi connessi: qualora una signora fosse andata a prendere la bici in questo scantinato, magari di prima mattina, chi può sapere quale sarebbe stata la reazione del bivaccante? Quanto sta accadendo in queste ore testimonia, ancora una volta, che la sicurezza a Trento sta via via scemando e le soluzioni che possono oggettivamente essere messe in campo ora sembrano tardive.

Il presunto ladro bivaccante sembra sia stato individuato dai Carabinieri in tarda mattinata, che proseguiranno con le indagini per delineare tutte le dinamiche dell’accaduto.