“Il Senso della felicità”: Danila Cattani aderisce alla nuova ‘religione’ che spopola sui social

Chi osserva la rete e in particolare i social network, registra da settimane un’autentica escalation di post e di stories sia su Instagram sia su Facebook sul tema della felicità. E questo non solo in occasioni come il Blue Monday ovvero il giorno più triste dell’anno (il terzo lunedì di gennaio) o la recente Giornata Internazionale della Felicità (il 20 marzo).

La ragione di tutto questo fermento è da ricercarsi ne Il Senso della felicità, progetto e ideologia che promettono a chi li segue di offrire un “metodo scientifico” per essere felici. Promessa altisonante per cui alcuni paragonano questa metodologia a una vera e propria “religione laica”.

Una ideologia dirompente, rivoluzionaria, anti-convenzionale che in poche settimane ha colpito oltre 40.000 italiani che hanno scelto di seguire Il Senso della Felicità con Facebook e Instagram. Mentre, su Youtube i due video – La verità sulla felicità e Sei passi per la felicità – che compongono il manifesto ideologico hanno superato complessivamente le 400.000 visualizzazioni.

Nonostante il paragone con una religione, il Senso della felicità non ha – al momento – una sua chiesa. Ha, invece, un notevole numero di “apostoli”: praticamente chiunque, e sono migliaia ogni settimana soprattutto su Facebook, condivida i suoi contenuti. Tra loro spiccano alcuni volti noti del web: vere e proprie influencer con migliaia e migliaia di followers tra cui la nota personal trainer originaria di Termon di Campodenno, Danila Cattani.

Danila è una giovane campionessa di fitness e una personal trainer laureata in Scienze Motorie. La recente pandemia e la chiusura delle palestre l’hanno spinta reinventarsi trasferendo la sua attività online, soprattutto su Instagram dove è diventata una vera e propria fit influencer per i suoi oltre 100.000 followers. In queste sue attività, si è chiesta in che modo avrebbe potuto motivare sé stessa e le sue clienti e in questa ricerca ha scoperto e si è avvicinata al Senso della Felicità, che tra i suoi punti chiave pone l’importanza di mantenersi in forma.

Danila racconta: “La teoria de Il Senso della Felicità ha centrato a pieno il rapporto fra benessere fisico e benessere mentale, correlazione che viene spesso sottovalutata“. Adottando lei stessa per prima il modello che propone, ha puntato ancora di più sulle proprie peculiarità creando FitGirl, una piattaforma di programmi di allenamento online dedicati al pubblico femminile.