Coronavirus: dal bollettino di sabato 22 maggio 2021

Nessun decesso per Covid in Trentino – ed è il terzo giorno consecutivo – mentre i contagi sono fermi a 24 (a fronte di oltre 2.000 tamponi analizzati) e le vaccinazioni toccano quota 265.000. Sono i dati salienti del bollettino quotidiano dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari che riporta un ulteriore calo del numero dei pazienti ricoverati in ospedale: 45 attualmente, di cui 13 in rianimazione.

Nel dettaglio, i nuovi contagi emersi dal molecolare sono 3 mentre quelli all’antigenico sono 21. I molecolari hanno anche confermato 9 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.
Fra bambini e ragazzi i nuovi casi sono 5 (ce ne sono 3 in fascia 3-6 anni e 2 tra 14-19 anni), ma nessun nuovo positivo fra ultra ottantenni, mentre nelle fasce 60-69 anni e 70-79 anni ce ne sono rispettivamente 2 e 1.
55 le classi in quarantena.
36 i nuovi guariti per un totale di 43.151.
Negli ospedali, anche ieri le dimissioni sono state più numerose di nuovi ricoveri: 5 contro 2.
I tamponi molecolari analizzati ieri sono 931 (448 all’Ospedale Santa Chiara e 483 alla Fem) mentre i test rapidi notificati all’Azienda sanitari sono 1.462.

Procede intanto a ritmi sostenuti la campagna delle vaccinazioni: questa mattina il “contatore” segnava 264.993 somministrazioni, comprese 57.605 seconde dosi e quelle per le fasce over 80, 70-79 anni e 60-69 anni che sono rispettivamente 61.731, 49.814 e 53.654 dosi.