Feste Vigiliane: è stata presentata questa mattina la 38° edizione delle Feste Vigiliane

Coraggio, fatti abbracciare!”, questo il titolo della manifestazione che, dal 18 al 27 giugno, per due weekend consecutivi, animerà il centro storico di Trento

Ricco il calendario di appuntamenti, che si svolgeranno nuovamente in presenza, nel pieno rispetto delle vigenti norme sanitarie

Dal 18 al 27 giugno tornano le Feste Vigiliane. Nonostante le difficoltà legate alla pandemia, anche quest’anno l’Amministrazione Comunale ha voluto programmare questo evento particolarmente sentito dai trentini, confermando l’incarico organizzativo al Centro Servizi Culturali S. Chiara, il quale si avvarrà della collaborazione della ProLoco Centro Storico Trento per la realizzazione di alcuni momenti significativi della manifestazione.

Il programma è stato presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa svoltasi nel cortile interno di Palazzo Geremia, alla quale hanno preso parte l’Assessore alla cultura della Provincia autonoma di Trento, Mirko Bisesti, il presidente del Centro Servizi Culturali S. Chiara, Sergio Divina, e il Direttore Artistico delle Feste Vigiliane, Lucio Gardin. A fare gli onori di casa è intervenuto anche il sindaco Franco Ianeselli, che ha sottolineato l’importanza di queste Feste, definendole come «un grande momento di ripartenza».

La prima grande novità di questa 38° edizione è senz’altro il ritorno degli eventi in presenza. Lo scorso anno, in piena pandemia, nella speranza di tenere accesa la tradizione, le Feste sono state realizzate in streaming e tv, riscuotendo ugualmente un successo che è andato ben oltre le più rosee aspettative.

Da quest’anno, però, in un’ottica di ripartenza voluta dagli organizzatori, le Feste patronali torneranno in presenza, con la cittadinanza che potrà nuovamente tornare a vivere le piazze del centro, godendo di momenti di svago, libertà e spensieratezza. Ovviamente in sicurezza e nel massimo rispetto delle norme sanitarie vigenti.

Il tema di questa 38° edizione delle Feste è l’abbraccio, come preannuncia l’esortativo titolo di quest’anno: “Coraggio, fatti abbracciare!”. L’abbraccio è un’azione che può essere spirituale prima ancora che fisica, e la suggestione è quella di restituire il coinvolgimento e l’aggregazione di un tempo, per aiutare tutti a superare la paura del contatto e riprendere il coraggio di scendere in piazza a condividere lo svago. Con l’abbraccio, le Vigiliane di quest’anno vogliono avvolgere e sostenere con unità d’intenti e condivisione solidale la città e tutti i componenti della nostra comunità.

Le Feste Vigiliane tornano quindi protagoniste con un variegato programma di eventi, ideato dal Direttore Artistico Lucio Gardin, che per due weekend consecutivi (dal 18 al 20 giugno e dal 25 al 27 giugno) animerà le piazze della città di Trento. Sei giorni di Feste, che quest’anno si concluderanno eccezionalmente il 27 giugno, il giorno dopo le celebrazioni di S. Vigilio. Una giornata in più di festa che gli organizzatori hanno voluto regalare alla città.

Il prologo delle Feste è affidato alla Ganzega dei Ciusi e dei Gobj, appuntamento che si rinnova dopo la prima edizione del 2019. L’evento, a cura della ProLoco Centro Storico Trento, si terrà venerdì 11 giugno e popolerà via Belenzani e piazza Duomo con una lunga tavolata imbandita con i profumi e i sapori tipici della tradizione del nostro territorio.

Anche all’interno di questa nuova edizione non mancheranno gli appuntamenti simbolo della tradizione più radicata: il Corteo Storico, la Cerimonia di apertura con l’Alzabandiera e il Giuramento degli zatterieri, il Tribunale di Penitenza, la Tonca nelle acque dell’Adige, la Disfida dei Ciusi e dei Gobj, il Palio dell’Oca (con 48 equipaggi al via) e le celebrazioni del Santo Patrono.

Attorno ai cardini della tradizione, però, il programma di quest’anno ha voluto puntare maggiormente sulle proposte dei tanti artisti del territorio, per lanciare un segnale di fiducia e speranza verso il futuro. Il risultato è un ricco calendario di appuntamenti cha saprà soddisfare ogni tipo di gusto, tra musica dal vivo, danza, teatro, spettacoli per bambini, momenti di svago, di approfondimento, ma soprattutto tanto sano divertimento.

Accanto ai due palchi principali, che saranno collocati in piazza Fiera e in piazza Duomo, il pubblico potrà trovare musica, spettacoli e intrattenimento per grandi e piccini anche in Piazza S. Maria Maggiore, al Parco dei mestieri (Parco del MUSE – Museo delle Scienze) e presso il Parco Vescovile.

La 38° edizione vedrà confermato il coinvolgimento delle tv e delle radio locali, così come sperimentato nell’edizione del 2020, per dare la possibilità a chi vive lontano dalla città e alle comunità trentine sparse in giro per il mondo di conoscere e seguire le Feste attraverso alcuni appuntamenti. Primo fra tutti, “Lo scrigno delle Feste”, rubrica televisiva nella quale un banditore in costume medievale, con l’accompagnamento di un flautista, annuncia alla cittadinanza i principali appuntamenti televisivi. Ma ci sarà spazio anche per uno Speciale dedicato alle Vigiliane: il mercoledì successivo ad ogni weekend di festa, televisioni e web trasmetteranno uno speciale in cui verranno raccolti alcuni tra i momenti più suggestivi del weekend appena trascorso.

Un ventaglio di proposte davvero eterogeneo e all’insegna del divertimento, che tuttavia si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anti Covid-19. Le vigenti direttive in materia sanitaria impongono che la partecipazione a tutti gli eventi venga contingentata. Pertanto, per prendere parte agli appuntamenti principali inseriti nel programma sarà necessaria la prenotazione, da effettuare sul sito internet

http://www.festevigiliane.it

nella sezione dedicata al “Programma”. Le prenotazioni potranno essere effettuate a partire da venerdì 11 giugno 2021.

Per ricevere ulteriori chiarimenti sulle modalità di prenotazione è possibile chiamare il numero verde 800013952, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.


Prenotare sarà facile, da venerdì 11 giugno basteranno pochi click direttamente da questo sito nella sezione programma, sull’evento desiderato.

Il conto alla rovescia è già partito, la 38° edizione delle Feste Vigiliane sta per iniziare!