37 mila euro raccolti dal tribunale spontaneo dei social, per la bimba tedesca insultata on line

Perde la Germania e la bambina si mette a piangere: le telecamere televisive non possono non soffermarsi su questa scena che diviene virale: il popolo del web ha diversi punti di vista. Gli inglesi, avversari vincitori, hanno preso questo video come un emblema, ma alcuni di loro, le tifoserie più guerrafondaie, hanno postato il video come trofeo.

Video YouTube

Purtroppo non poteva mancare chi va oltre: hanno definito la bambina una Piccola Nazista. Immediatamente la gente perbene ha raccolto dei soldi, solo che la bambina non si trova, al momento, anche se a breve certamente, poiché le notizie fanno il giro del mondo in poche ore, sapremo chi è e cosa ne pensa la piccola, e se è contenta che molti abbiano sposato la sua causa senza chiederglielo. (MC)

Informazioni su martinacecco 203 Articoli
Giornalista scientifica, scrivo per Donnissima, già direttrice di Liberalcafé. Studentessa di Filosofia a indirizzo storico presso l'Università degli Studi di Trento.