Tamponi rapidi per tutti gli operatori interessati dal problema per lavoro

Abbiamo chiesto a tutti i dirigenti delle Pubbliche Amministrazioni del Trentino Alto Adige (Regione, Min. Giustizia, Min. Interno, Agenzie Fiscali, Inps, Inail ecc…), di sottoporre i propri dipendenti, a test con tampone antigenico rapido o salivale su base “volontaria”.

Avvertiamo una forte preoccupazione tra i dipendenti pubblici che al ritorno dalle vacanze si troveranno a condividere spazi ed ambienti di lavoro a rischio dal punto di vista sanitario, atteso che anche gli aggiornamenti del Ministero della Salute sulla diffusione delle nuove varianti SARS-CoV-2 e le informazioni degli organi di stampa annunciano un aumento dei contagi.

Riteniamo opportuno che il datore di lavoro compia tutti gli sforzi possibili per prevenire l’infezione derivante dal Covid-19.

Meglio investire in sicurezza piuttosto che rischiare di chiudere gli Uffici.

La FLP chiede di agire in fretta e per tale ha inviato ai medesimi Uffici l’allegata richiesta. 

Federazione lavoratori pubblici