Degrado a Trento, Lega Salvini Trentino

Conferenza stampa stamane della Lega Salvini Trentino con i Consiglieri circoscrizionali, comunali e con il Referente della Sezione di Trento e Consigliere provinciale, Devid Moranduzzo, riguardante la delicata situazione della sicurezza e del degrado urbano presso la Portela.  “Il Sindaco faccia qualcosa per la sicurezza”, ha affermato il Consigliere provinciale Moranduzzo nel corso della conferenza stampa. Come ricordano anche i Consiglieri comunali, Bruna Giuliani e Giuseppe Filippin, e il Consigliere circoscrizionale, Gianni Festini Brosa, è da anni che la Lega chiede alle amministrazioni locali di centrosinistra di intervenire sul tema, ma la zona continua a essere lasciata così come è con conseguente degrado dell’area che sta diventando un pessimo biglietto da visita per i turisti che arrivano in Trentino.

Da troppo tempo la maggioranza sorvola sui problemi di questo genere in centro storico, mentre la Lega  ha presentato ormai decine di documenti sia in circoscrizione, sia in comune, sempre bocciati, a volte addirittura volutamente ignorati, quasi il problema non esistesse! 
Anche la cittadinanza si è più volte sollevata con petizioni, raccolte firme, fiaccolate ed altre iniziative per chiedere di fermare la situazione invivibile che ormai perdura da troppo tempo e vede il monumento ai caduti usato come vespasiano a cielo aperto, prostituzione e spaccio di droga a tutte le ore del giorno, la sporcizia in tutta la piazza, gli schiamazzi fino a notte che impediscono il sonno ai residenti.