Gli Stati Uniti affermano che l’attacco dei droni ha ucciso due ISKP in Afghanistan ora gli occhi sono puntati sul territorio USA a rischio attentato. Hanno riportato.

L'attacco degli Stati Uniti in Afghanistan è seguito all'attentato suicida affiliato all'ISIL che ha ucciso almeno 175 persone all'aeroporto di Kabul.

“Erano pianificatori e facilitatori dell’ISIS-K. Questa è una ragione sufficiente da sola”, ha detto il portavoce John Kirby.

“Il fatto che due di questi individui non camminino più sulla faccia della Terra, è una buona cosa”, ha aggiunto Kirby.

Ma i talebani hanno condannato l’attacco dei droni statunitensi ai membri dell’ISKP, con un portavoce che ha descritto l’operazione come un “chiaro attacco al territorio afghano”.