Covid. Parla un ricercatore italiano a Oxford: “In GB si è tornati all’era pre-covid. La mascherina non la usa più nessuno”

Cristian Trovato, ricercatore associato dell’Università di Oxford, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “L’Italia s’è desta”, condotta dal direttore Gianluca Fabi, Matteo Torrioli e Daniel Moretti su Radio Cusano Campus, per parlare della situazione Covid-19 in Gran Bretagna.

Il ricercatore italiano ha iniziato il suo intervento evidenziando come in Gran Bretagna, l’utilizzo della mascherina sia calato sensibilmente: “Non c’è l’obbligo di mascherina, la mascherina è un qualcosa che si tende a relegare nel passato, c’è ancora qualcuno che la usa ma sono in pochi”.

Proseguendo, Cristian Trovato, ha poi portato un esempio concreto a supporto della sua tesi: “Lunedì c’è stata una grossa fiera con chioschi e bancarelle, con migliaia di persone su un’unica strada e tutti senza mascherine. Qui si è tornati all’era pre-covid”.

Infine, il ricercatore ha concluso il suo intervento parlando dei dati su contagi e ricoveri britannici: “I dati evidenziano un incremento lento e costante dei ricoveri, però sono numeri molto più bassi rispetto alle precedenti ondate. Adesso hanno riaperto anche le scuole e bisognerà valutare quell’impatto. Però adesso la situazione sembra sostenibile, il sistema ospedaliero regge. Considerando la popolazione sopra i 16 anni, siamo quasi al 90% di prime dosi e 80% di doppie dosi”.