Ricerca, innovazione e mercato: a Roma l’evento Sustainable Places 2021

A Roma, ospitato nel Palazzo dei Congressi di Eur Spa (viale della Pittura 50), è in programma l’evento Sustainable Places (28 settembre – 1° ottobre 2021): un’iniziativa di carattere scientifico e culturale, con ospiti istituzionali, del real estate, dell’industria e della progettazione, che punta ad affermarsi come osservatorio sulle smart city e sul rapporto tra innovazione e città. Per andare verso un new deal digitale, impiegando al meglio la digitalizzazione al servizio delle comunità.

Come i progetti europei possono essere un driver per spingere l’innovazione e portare valore nella transizione digitale, ecologica e culturale? Quale il ruolo delle città in questi processi e come si possono far atterrare sul mercato i risultati della ricerca a livello europeo?

Partendo dal lavoro di ricerca di Bas Boorsma, chief digital officer della città di Rotterdam e di Raffaele Gareri, direttore del dipartimento di trasformazione digitale di Roma Capitale, l’iniziativa Sustainable Places giunta alla nona edizione, consolidata nel mondo della ricerca e dell’università internazionale, sceglie l’Italia e Roma per presentare i risultati di centinaia di ricercatori impegnati nei progetti europei.

L’iniziativa del 2021 è promossa da R2M Solution, da PPAN comunicazione e networking per il costruito e da Eur Spa. Tra i patrocini quello del Comune di Roma Assessorato all’Urbanistica, del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, della Fondazione Symbola, di Gbc ItaliaNomismaKyoto ClubAmbasciata del Regno dei Paesi Bassi in Italia e della Delegazione del Québec a Roma, The Smart City Association Italy Laboratorio Smart City di Roma Capitale.