COVID ad oggi 50000 hanno preso il virus, 1443 sono morti

Alle soglie della III dose, la situazione è stata questa

Diamo i numeri della provincia di Trento con un discreto ottimismo: seppur lontani dai picchi dei giorni scorsi, i numeri dei tamponi continuano ad essere importanti: 5.839 i test antigenici effettuati (32 dei quali poi risultati positivi) e 218 quelli molecolari (31 i contagi rilevati).

Ottobre va in archivio con nessun decesso in questo ultimo giorno del mese ma ci sono 63 nuovi contagi a dirci quanto sia ancora contagioso il coronavirus. Negli ospedali intanto i pazienti diventano 19 (ieri un nuovo ingresso) con 1 solo caso in rianimazione. Altri 43 guariti portano il totale a 47.497

I molecolari hanno anche confermato 32 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.
Fra i nuovi casi da evidenziare la presenza di 4 over 80 e 3 over 70. Tra ragazzi e bambini abbiamo 15 nuovi casi; ieri le classi in quarantena erano 7.

Prosegue intanto la campagna vaccinale e con essa le raccomandazioni, da perte delle autorità sanitarie, ad aderirvi: questa mattina è stata raggiunta quota 793.153, con 364.069 seconde dosi e le terze dosi che ormai sono arrivate a 14.933.

Per la Provincia di Bolzano i contagi totali sono stati ad oggi 81024 e 1203 le persone decedute. Attualmente le persone che hanno il virus sono ancora parecchie: 1285. Con un incremento notevolmente più alto che in provincia di Trento, dove il fanalino di coda è ancora il Primiero che ha superato in numeri anche i centri cittadini, anche se la situazione in questa ultima settimana è migliorata.