Torino: raggruppano su Telegram una folla per un Rave

“In migliaia, raggruppati con appelli online, hanno organizzato l’ennesimo maxi rave illegale. Ormai questa gente ha capito che – con un ministro dell’Interno come il nostro – tutto è consentito in Italia. Pugno duro con i lavoratori in piazza, carta bianca per facinorosi o chiunque voglia organizzare mega party illegali: questo è il modello Lamorgese”.

Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, postando la foto del rave illegale organizzato tra Nichelino e Borgaretto, alle porte del capoluogo piemontese e rilanciando la petizione (www.sfiduciamolamorgese.it) per chiedere ai parlamentari di firmare mozione di sfiducia contro il ministro dell’Interno.

Ieri sera migliaia di giovani, rispondendo all’appello lanciato dagli organizzatori su Telegram, hanno raggiunto l’area industriale abbandonata tra Borgaretto e Nichelino.