Rovereto via Cavour, sorprende il ladro in casa

manette carabinieri

Ieri mattina i Carabinieri della Compagnia di Rovereto hanno tratto in arresto un 19enne marocchino, S.Y., responsabile di un furto in abitazione in via Cavour.

 Il proprietario della casa, rincasando anticipatamente, ha percepito la presenza di un estraneo e ha chiamato il Numero Unico di Emergenza 112, segnalando l’intrusione in atto, richiedendo il rapido intervento delle forze dell’ordine.

Sul posto sono arrivate rapidamente due pattuglie di Carabinieri, impegnate nel servizio di controllo del territorio, che hanno trovato il proprietario davanti all’ingresso di casa e ha subito riferito loro ciò che aveva sentito, mentre stava rincasando, pertanto i militari hanno fatto accesso all’abitazione con le previste procedure, sorprendendo l’intruso ancora intento a rovistare nei cassetti. Il giovane senza fissa dimora, già noto agli operanti, nel frattempo si era già impossessato delle chiavi dell’auto del padrone di casa, custodite nell’ingresso e che gli sono state rapidamente restituite.

Dopo l’arresto il ragazzo è stato condotto presso il carcere di Trento, dove rimarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria.