Danneggiato il Presepe del Gruppo Alpini Vela e Piedicastello

Nelle scorse ore, sono stati tranciati i cavi elettrici del presepe luminoso sul Doss Trento realizzato come ogni dagli Alpini di Vela e Piedicastello. Un presepe storico, un simbolo natalizio importante per la nostra città, a cui tutti noi siamo affezionati.

Questo episodio, rappresenta anche l’ennesimo vandalismo sul territorio comunale dopo quelli dei giorni scorsi in via del Suffragio e in via S.Marco, dove di notte sono stati sparpagliati rifiuti ed è stata rotta la bacheca in vetro di un’attività commerciale.

Auspichiamo che finalmente l’Amministrazione Comunale si renda conto che è giunto il momento di porre rimedio a questi fenomeni, mettendo gli autori di tali gesti davanti alle proprie responsabilità. Nella nostra città sono collocate un’infinità di telecamere di sorveglianza ed è ora di cominciare a servirsene nel modo adeguato, visto che fino ad ora non si sono notati risultati concreti.

Ringraziamo gli Alpini di Vela e Piedicastello che con pazienza e sicuramente un pizzico di amarezza, nelle prossime ore ripristineranno il funzionamento del presepe luminoso sul Doss Trento.
Gruppo Consiliare Comunale Fratelli d’Italia – A.N