La regina consegna un emozionante messaggio di Natale in omaggio al “scintillio malizioso” e alla “risata familiare” di Filippo

La Regina ha parlato in modo commovente della mancanza dello “scintillio malizioso” e della “risata familiare” del principe Filippo nel suo messaggio di Natale.

Sua Maestà ha pronunciato un commovente discorso festivo tradizionale quest’anno mentre lamentava il Natale senza il suo “amato” marito, dopo la sua morte all’età di 99 anni ad aprile.

Questo Natale è il primo da 73 anni che non trascorrerà con il principe Filippo.

In un messaggio profondamente personale, il monarca ha ricordato con affetto il suo senso di divertimento, ma ha anche detto di essere “orgogliosa oltre le parole” dei suoi successi.

Ma nonostante non fosse con la famiglia per festeggiare il Natale “tutti abbiamo sentito la sua assenza” e avrebbe voluto che si divertissero, ha detto.

Oltre che nelle sue parole, c’erano altri commoventi tributi al Duca di Edimburgo.

Appuntata al suo vestito c’era una preziosa spilla con zaffiro e crisantemo , indossata durante la sua luna di miele nel 1947 e al loro 60° anniversario di matrimonio.

E a differenza degli anni precedenti, quando c’erano molte foto di famiglia intorno a lei, una foto incorniciata della coppia di nozze di diamante nel 2007 era l’unica foto in mostra.

“Sebbene sia un momento di grande felicità e buon umore per molti, il Natale può essere difficile per coloro che hanno perso i propri cari”, ha detto.

“Quest’anno, soprattutto, ho capito perché.

“Ma per me, nei mesi trascorsi dalla morte del mio amato Filippo, ho tratto grande conforto dal calore e dall’affetto dei numerosi tributi alla sua vita e al suo lavoro, provenienti da tutto il paese, dal Commonwealth e dal mondo.

“Il suo senso del servizio, la curiosità intellettuale e la capacità di spremere il divertimento da ogni situazione erano tutti irrefrenabili.

“Quello scintillio malizioso e indagatore alla fine era brillante come quando l’ho visto per la prima volta”.

Sua Maestà ha aggiunto: “Ma la vita, ovviamente, consiste in separazioni finali e primi incontri – e per quanto manchi a me e alla mia famiglia, so che vorrebbe che ci godessimo il Natale.

“Abbiamo sentito la sua assenza mentre noi, come milioni in tutto il mondo, ci preparavamo per il Natale”.

Ha continuato a rendere omaggio ai successi del marito nella creazione dei Duke of Edinburgh Awards e nella sensibilizzazione sull’ambiente.

“Vediamo i nostri figli e le loro famiglie abbracciare i ruoli, le tradizioni e i valori che significano così tanto per noi, poiché questi vengono trasmessi da una generazione all’altra, a volte vengono aggiornati per i tempi che cambiano”, ha detto.

“Lo vedo nella mia stessa famiglia ed è fonte di grande felicità. Il principe Filippo è sempre stato attento a questo senso di passaggio del testimone.

“Ecco perché ha creato il Premio del Duca di Edimburgo, che offre ai giovani di tutto il Commonwealth e oltre la possibilità di esplorazione e avventura.

“Rimane un successo sorprendente, fondato sulla sua fiducia nel futuro”.

La regina ha affermato che il suo defunto marito è stato “un primo campione di prendere sul serio la nostra gestione dell’ambiente”.

“Sono orgoglioso oltre le parole che il suo lavoro pionieristico sia stato assunto e magnificato dal nostro figlio maggiore Charles e dal suo figlio maggiore William – ammirevolmente supportati da Camilla e Catherine – più recentemente al vertice sui cambiamenti climatici della COP a Glasgow”.