Attualità

La morte dell’ex Miss USA Cheslie Kryst

L’ex Miss USA Cheslie Kryst è morta domenica mattina, a dare l’annuncio è stato il Dipartimento di Polizia di New York e la famiglia ha dovuto prendere atto che su Instagram la figlia aveva postato poche ore prima un messagio che, adesso, rileggendolo, mette i brividi.

Con chi e a chi stava parlando la ragazza, ex Miss USA, con un passato nelle premiazioni mica da ridere, modella, former e blogger; a chi stava parlando?

La polizia ovviamente sta indagando sulla sua morte. Aveva 30 anni e Kryst è morta in un modo assurdo: lanciandosi da un edificio a Manhattan, ha detto la polizia.

Non era solamente una modella come tante, aveva anche una professione di un certo livello: si occupava di cause riformatrici in America connesse ad discorso dell’integrazione razziale.

l NYPD esaminerà le circostanze che hanno comportato questo finale, e stanno facendo inchiesta tra le persone circondano la giovane Kryst.

Un argomento che spesso lascia veramente senza parole: quando le persone in crisi postano commenti che sono molto chiari, ma non sono compresi da nessuno. Tutto sommato spesso chi si toglie la vita lo fa annunciandolo in qualche modo on line e raramente ci sono persone abbastanza sensibili da intercettare il fatto. Materia di studio per i prossimi decenni, il web e i messaggi di chi ha deciso di togliersi la vita.

Tags
Secolo Trentino