I russi stanno entrando a Kiev. Scontri armati a Chernobyl

È chiaro che i paracadutisti russi hanno il controllo della base aerea di Antonov, a circa 15-20 miglia da Kiev, sin dalle prime ore del mattino.

La CNN ha riferito in diretta dalla scena, con i paracadutisti chiaramente visibili sul perimetro.

La guardia nazionale ucraina afferma di aver lanciato una controffensiva. Come previsto dai funzionari dell’intelligence occidentale, questo attacco è progredito rapidamente, forse anche più rapidamente di quanto si aspettassero.

Le colonne corazzate russe hanno fatto rapidi progressi, a sud del confine con la Bielorussia ea nord della penisola di Crimea. Cosa faranno dopo i russi?

Avendo stabilito una base operativa, i paracadutisti potevano ora aspettare l’avanzata dell’armatura russa o usarla per lanciare attacchi a Kiev. Entrambi gli scenari potrebbero svolgersi presto.

I nostri colleghi della BBC ucraina a Kiev riferiscono che le sirene antiaeree stanno suonando nel centro della città, mentre crescono i timori di potenziali attacchi aerei russi.

Alla gente è stato consigliato di cercare riparo e, come abbiamo riportato, molti si sono rifugiati nelle stazioni della metropolitana.

“Mi sono svegliata a causa dei rumori dei bombardamenti. Ho fatto le valigie e ho cercato di scappare”, ha detto in precedenza Maria Kashkoska all’agenzia di stampa AFP, mentre si riparava all’interno di una stazione.

In precedenza, a metà di una trasmissione, i corrispondenti della BBC Lyse Doucet e Clive Myrie hanno indossato giubbotti antiproiettile nel centro della capitale ucraina mentre le sirene suonavano.

l presidente ucraino ha postato su Twitter: “Le forze di occupazione russe stanno cercando di impossessarsi della centrale nucleare di Chernobyl”. Zelensky ha detto che le sue truppe stanno difendendo la struttura e ha denunciato il presunto attacco al Primo Ministro svedese. “Questa è una dichiarazione di guerra contro l’intera Europa”, ha aggiunto il presidente.