Fisco. Meloni (FDI): “aumentano i prezzi ma per il Governo la priorità è l’aumento di tasse con la riforma del catasto”

“La guerra in Ucraina sta facendo schizzare i prezzi delle materie prime agroalimentari: Coldiretti ha calcolato che nel giro di pochi giorni il costo del grano è aumentato del 38,6%, quello del mais del 17% e quello della soia del 6%”.

E’ iniziato con queste parole l’intervento con il quale, la Presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni ha voluto evidenziare l’operato del Governo in relazione all’aumento dei prezzi del settore agroalimentare anche a causa delle ripercussioni dovute alla drammatica guerra in Ucraina.

Giorgia Meloni ha poi proseguito specificando come tali rincari siano colpevoli del sensibile aumento del costo dei beni alimentari di prima necessità e, di conseguenza, con un forte impatto sui bilanci delle famiglie italiane.

“Dal governo Draghi ci saremmo aspettati un piano urgente per difendere il potere d’acquisto delle famiglie e mettere in sicurezza quelle più fragili e già piegate da due anni di pandemia, ma al momento tutto tace. Nell’ultima settimana la priorità del Governo a trazione Pd è stata tutt’altra: la riforma del catasto, per aumentare le tasse e mettere le mani nelle tasche degli italiani” ha rincarato poi la Presidente di Fratelli d’Italia.

Giorgia Meloni, concludendo il suo intervento, ha ricordato come il partito abbia rinnovato il suo appello a votare no alla delega fiscale e opporsi con fermezza a nuove tasse sulla casa.