A Rovereto eletto come referente Lega cittadino Viliam Angeli

Viliam Angeli è il nuovo referente della Lega per la sezione di Rovereto. È stato scelto nel corso del Congresso della sezione che si è svolto nella città della Quercia stamane alla presenza del Commissario della Lega Salvini Trentino, Onorevole Diego Binelli, dell’Onorevole Vanessa Cattoi e della Capogruppo della Lega Salvini Trentino in Consiglio provinciale, Mara Dalzocchio. Presente all’evento anche il Vicesegretario della Lega Onorevole Andrea Crippa che nel corso delle visite che sta compiendo in Trentino per confrontarsi con le varie realtà economiche locali ha voluto partecipare al congresso per salutare i militanti storici della Lega. Nel corso del suo intervento il Vicesegretario Crippa ha lodato l’operato della Giunta Fugatti in questi quattro anni di legislatura e ha rimarcato come il nome e la personalità di Fugatti sia la migliore scelta in vista delle elezioni provinciali del 2023 per riconfermare l’attuale maggioranza in Consiglio provinciale. 

Ad aprire i lavori il Commissario Binelli che ha ringraziato i militanti per l’ottimo lavoro svolto a livello di sezione. “Sono molto felice di essere qui con voi oggi a Rovereto per il Congresso. Siete una sezione che sta dimostrando sempre di più coesione e passione nell’attività di militanza che coinvolge tutti noi leghisti. Passione che si basa su un solido confronto tra eletti, iscritti e roveretani. Tutto ciò è essenziale per trovare sempre la soluzione migliore per la comunità”, ha affermato l”Onorevole Diego Binelli. “Si tratta di una conferma importante soprattutto perché è una scelta voluta dal basso, da tutti quei militanti che sono il cuore pulsante della Lega nella nostra città e che hanno voluto – scegliendo Viliam Angeli – ringraziare il Consigliere per il lavoro che sta facendo a livello comunale. Un lavoro che è per noi sinonimo di passione per la politica e per la buona gestione della cosa pubblica, soprattutto in un momento delicato come questo anche per la nostra città”, ha affermato la Capogruppo della Lega Salvini Trentino in Consiglio provinciale, Mara Dalzocchio. Un intervento seguito a stretto giro da quello dell’Onorevole Vanessa Cattoi che ha ricordato: “La Lega a Rovereto gode di ottimi consiglieri sia a livello circoscrizionale, sia a livello comunale e a livello provinciale. Come rappresentante di questo territorio in Parlamento, il mio lavoro di ascolto dei roveretani non sarebbe possibile senza il prezioso supporto di rappresentanti locali come Viliam Angeli, al quale auguro buon lavoro”. 

Soddisfatto e orgoglioso per il riconoscimento ottenuto da parte dei militanti della sezione di Rovereto anche il nuovo referente della Lega presso la città della Quercia. “Ringrazio i militanti per l’incarico che ho ricevuto. Si tratta di un incarico delicato che verrà svolto al meglio anche grazie a un ottimo dialogo con i nostri eletti in Consiglio provinciale e in Parlamento. In questi anni, grazie alla Lega, Rovereto gode di particolare attenzione a livello provinciale da parte della Giunta Fugatti. Voglio ricordare la gestione del MART da parte di Vittorio Sgarbi, che ha portato nella nostra città mostre importanti, ma anche la realizzazione nell’area ex Master Tools in via Ronchi a Rovereto di una RSA, frutto di un’attenzione da parte dell’amministrazione provinciale anche nei confronti dei soggetti più fragili”.Assieme al nuovo referente è stato eletto anche il direttivo composto da Michele Schiavo, Mauro Buraglio, Gianni Chizzola, Mara Dalzocchio, Thomas Stradiotto e Mario Gonzo.