Macron propone la creazione di una comunità politica europea

Il 9 maggio, il presidente francese Emmanuel Macron ha proposto di stabilire una nuova organizzazione, la Comunità politica europea, per preservare la stabilità del continente europeo insieme all’Unione europea.Il 9 maggio ricorre la Giornata dell’Europa, lo stesso giorno si è tenuta la cerimonia di chiusura del Forum per il futuro dell’Europa, durato un anno, al Parlamento europeo di Strasburgo, in Francia, durante la quale Emmanuel Macron ha pronunciato un discorso come presidente di turno dell’Ue.

“A breve termine, l’Ue non potrà essere l’unico modo per costruire un continente europeo”, ha detto. Dunque, il presidente francese ha proposto di stabilire una nuova organizzazione, la Comunità Politica Europea, con l’obiettivo di salvaguardare la stabilità del continente. I paesi democratici europei come il Regno Unito e l’Ucraina, potrebbero trovare “nuovi spazi di cooperazione politica” nel quadro di questa comunità, e le cooperazioni potranno riguardare la sicurezza, l’energia, i trasporti, gli investimenti in infrastrutture e la libertà di movimento.

Sulla crisi in Ucraina, Macron ha affermato che l’obiettivo dell’Ue è quello di superarla il prima possibile e di fare tutto il possibile per “impedire alla Russia di appropriarsi dell’Ucraina”.