Propaganda di Putin al Falcon Center in Kamchatka

MOSCA, 2 settembre. /TASS/. Il presidente russo Vladimir Putin ha intrapreso un viaggio ufficiale in Estremo Oriente dalla Kamchatka e arriverà poi nella regione Primorsky, dove parteciperà all’esercitazione di comando e staff Vostok 2022 e parlerà al Forum economico orientale, ha detto ai giornalisti il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

“Il presidente partirà prima per la Kamchatka. Incontrerà i partecipanti al Forum della gioventù ecologica panrussa “Ecosistema. Terra riservata”, presiede una riunione su larga scala sullo sviluppo socioeconomico della regione e incontra il governatore [Vladimir] Solodov”, ha specificato Peskov. Il capo dello stato visiterà anche il centro falcon della Kamchatka.

“Il 6 settembre, lui [Putin – TASS] lavorerà a Vladivostok. L’esercitazione di comando e staff Vostok 2022 prenderà il via lì. Il presidente visiterà la fase attiva di questa esercitazione strategica il 6 settembre”, ha detto l’addetto stampa del Cremlino.

Una riunione del Consiglio di Stato sul Turismo è prevista a margine del Forum economico orientale (EEF) per il leader russo. Inoltre, il capo dello stato guarderà tradizionalmente una presentazione sui territori di sviluppo avanzato e sui risultati dello sviluppo dell’Estremo Oriente in generale.

“Incontrerà poi il governatore [della regione Primorsky Oleg] Kozhemyako. Successivamente, nel periodo precedente alla sessione plenaria dell’EEF, comunicherà con i moderatori delle sessioni chiave del forum”, ha osservato Peskov.

Gli incontri tra Putin e i rappresentanti stranieri sono previsti per il giorno successivo, ha detto il portavoce del Cremlino, senza fornire dettagli. “La sessione plenaria [EEF] inizierà alle 15:00 del 7 settembre”, ha aggiunto.