Società

Come Re Carlo ha scoperto che la Regina stava morendo

A Re Carlo è stato detto che sua madre stava morendo in una telefonata prima che “tutto diventasse silenzioso”, secondo un commentatore reale.

Il nuovo monarca e la regina consorte Camilla erano a Dumfries House in Scozia quando un aiutante è stato sentito correre lungo il corridoio per trovarli, è stato riferito.

Camilla stava per registrare un’intervista con la figlia dell’ex presidente degli Stati Uniti George Bush quando all’allora Principe del Galles è stato dato agitatamente il telefono, secondo Jack Royston, corrispondente reale principale di Newsweek.

Gli è stato detto che la salute della regina stava peggiorando, spingendo la coppia a fare una corsa dell’ultimo minuto a Balmoral.

Le condizioni della regina già da giorni erano preoccupanti. Johnson e Truss avevano ricevuto l’ordine di recarsi a Balmoral per la cerimonia dopo che i medici avevano consigliato alla regina di non viaggiare a sud. Al contempo la Regina non aveva voluto che il futuro Carlo III si occupasse di conferire il nuovo incarico.

Il giorno successivo all’incontro con i due Primi Ministri, la principessa Anna è tornata a Balmoral per stare al fianco di sua madre, dopo aver navigato al largo delle coste della Scozia settentrionale.

La regina è stata posta sotto controllo medico e costretta a rinunciare ad una videochiamata con il suo Consiglio privato più tardi quel giorno.

Buckingham Palace ha insistito sul fatto che la regina aveva semplicemente bisogno di “riposarsi” dopo una giornata intensa.

In un toccante tributo scritto dopo aver scortato la sua bara a Edimburgo, la Princess Royal ha descritto come è stata “fortunata a condividere le ultime 24 ore della vita della mia carissima madre”.

Giovedì mattina il palazzo ha ammesso per la prima volta di essere “preoccupato” per la salute della regina.

Da li è storia…

Secolo Trentino