Lavoro

Bisesti: “Scuola, investimento sul futuro della comunità”

“È un piacere essere qui oggi in questa giornata di inaugurazione, desidero ringraziare tutti coloro che l’hanno resa possibile. Quando si inaugura una scuola, soprattutto dell’infanzia, è un momento di festa per tutta la comunità perché è un investimento proprio sulle persone, i piccoli di oggi e adulti di domani. La scuola è un’istituzione che rende la comunità più coesa e più radicata sul territorio.” Così l’assessore all’istruzione, università e cultura Mirko Bisesti che stamane è intervenuto all’inaugurazione ufficiale della nuova Scuola dell’infanzia provinciale di Anghebeni di Vallarsa, realizzata con risorse messe a disposizione in gran parte dalla Provincia e in parte dal Comune. La struttura, già operativa da questo anno scolastico, ospita trentaquattro bambini provenienti dalla Scuola dell’infanzia Aldo Moro della Frazione Raossi e dalla Scuola della Frazione Sant’Anna, per la prima volta tutti insieme.

“La struttura che inauguriamo oggi – ha aggiunto l’assessore Bisesti – assume significato e valenza grazie all’impegno di chi ci lavora con competenza e passione nei percorsi formativi; una scuola di qualità è fondamentale per il futuro dei nostri bambini. Un principio, questo, che voglio sottolineare con particolare convinzione proprio qui, in una valle che magari si sente lontana dai centri più grandi; e proprio qui voglio affermare con forza che non ci sono realtà ‘di serie A’ e ‘di serie B’, ma un intero territorio provinciale al quale la Provincia dedica sempre la massima attenzione.” Nelle parole dell’assessore Bisesti il concetto dell’essenzialità di un servizio quale quello rappresentato dalla scuola d’infanzia, luogo di aggregazione e di comunità, in grado di calamitare sul territorio giovani famiglie, di popolare i luoghi della montagna, per questo al centro degli investimenti dell’esecutivo provinciale.

Il sindaco di Vallarsa, Luca Costa, ha ringraziato le maestre, tutto il personale, i progettisti, l’impresa costruttrice e, naturalmente, le istituzioni e la Provincia in particolare. “Uno straordinario risultato – ha detto il sindaco – poiché questa scuola dell’infanzia unisce per la prima volta i bambini della valle. Il primo ringraziamento – ha aggiunto – va proprio ai bambini: senza di loro, noi non saremmo qua.”

Stamane all’inaugurazione, con la benedizione della struttura da parte di don Armando Alessandrini, sono intervenuti fra gli altri il vicesindaco e assessore alle politiche sociali e familiari e istruzione Marta Stoffella, altri membri della Giunta comunale, tecnici del Comune, il dirigente del Servizio attività educative per l’infanzia della Provincia Livio Degasperi, gli insegnanti della scuola, i bambini con le loro famiglie e numerosi cittadini.

Immagini a cura dell’Ufficio Stampa

Assessore provinciale Mirko Bisesti

Vicesindaco Marta Stoffella

Tags
Secolo Trentino