Società

E’ morta serenamente nel sonno la Signora in Giallo: Angela Lansbury

L’attrice Angela Brigid Lansbury è morta all’età di 96 anni pochi giorni prima del suo compleanno.

La star – che è apparsa in la Signora in Giallo – è morta “pacificamente nel sonno” nella sua casa di Los Angeles oggi.

Angela ha goduto di una carriera stellare che dura da oltre 80 anni dopo aver interpretato molti ruoli cinematografici, teatrali e televisivi.

Lansbury è nata a Londra nel 1925 dall’attore irlandese Moyna Macgill e da Edgar Lansbury, un politico e commerciante di legname morto quando lei aveva nove anni. Dopo il 1940, Lansbury, due dei suoi fratelli e sua madre si sono trasferiti negli Stati Uniti, dove si è formata alla Feagin School of Drama and Radio di New York. Ha ricevuto una nomination all’Oscar per il suo primo ruolo cinematografico, all’età di 19 anni, nel film Gaslight del 1944, e ha recitato nel film di successo National Velvet, oltre a un flusso costante di altre produzioni della MGM negli anni ’40.

La sua famiglia ha dichiarato in una dichiarazione: “I figli di Dame Angela Lansbury sono tristi di annunciare che la loro madre è morta pacificamente nel sonno a casa a Los Angeles all’1:30 di oggi, a soli cinque giorni dal suo 97esimo compleanno.

“Oltre ai suoi tre figli, Anthony, Deirdre e David, le sopravvivono tre nipoti,

“Peter, Katherine e Ian, più cinque pronipoti e suo fratello, il produttore Edgar Lansbury.

Secolo Trentino