Esteri

Lavrov: “Pronti a discutere sull’Ucraina al G20 in Indonesia con gli USA”

Si apre un piccolo spiraglio per la pace tra Russia e Ucraina dopo che il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha dichiarato che la Russia è pronta a considerare un’eventuale proposta di incontro tra Vladimir Putin e Joe Biden.

Se arrivasse la richiesta, il presidente russo e quello americano potrebbero avere un faccia a faccia al G20 di novembre in Indonesia. Intanto, il ministero della Difesa russo ha affermato che sono stati effettuati nuovi attacchi contro obiettivi militari e infrastrutture ucraine.

“Non abbiamo ricevuto proposte serie per prendere contatto. Ci sono state delle proposte non molto serie, alle quali anche noi non abbiamo risposto negativamente, ma abbiamo suggerito di formulare proposte specifiche con cui alcune persone vogliono contattarci tramite contatti indiretti. In in questo caso, inoltre, non abbiamo ricevuto offerte più specifiche da nessuno”, ha affermato il ministro.

Allo stesso tempo, Lavrov ha definito una bugia le dichiarazioni della parte americana secondo cui la Russia si sarebbe rifiutata di negoziare sull’Ucraina. “Ora stiamo ascoltando dichiarazioni di personalità americane, tra cui il rappresentante della Casa Bianca Kirby, incluso il mio collega Blinken, altri membri dell’amministrazione, che affermano di essere assolutamente aperti ai negoziati con la Federazione Russa, sono a favore di una soluzione politica l’attuale situazione in Ucraina e intorno ad essa, ma affermano che una Russia così cattiva rifiuta le offerte di negoziare. Questa è una bugia, ve lo posso dire subito”, ha sottolineato il ministro degli Esteri russo. 

Secolo Trentino