Lavoro

Il taglio del nastro anche dell’Archivio storico del Comune di Pergine Valsugana
Inaugurata la nuova biblioteca sovracomunale di Pergine e Valle del Fersina

“Una giornata importante per questa comunità, per la nostra Provincia, ma anche e soprattutto per la democrazia. La biblioteca rappresenta infatti uno degli strumenti principali di democrazia e come pilastro della stessa offre la possibilità a tutti, senza distinzione di età, classe, sesso, provenienza e credo, di appropriarsi dei temi dibattuti nella società, di rendersi autonomi nel giudizio sia rispetto alle argomentazioni dei politici che alle analisi dei media, offrendo la possibilità a chi la frequenta di essere e considerarsi cittadino attivo”. Con queste parole l’assessore provinciale all’istruzione, università e cultura Mirko Bisesti ha partecipato all’inaugurazione della nuova biblioteca sovracomunale di Pergine e Valle del Fersina e dell’Archivio storico del Comune di Pergine Valsugana.
“La biblioteca è principalmente un luogo di relazione, socialità e di partecipazione dove i libri e il patrimonio bibliotecario possono talvolta anche solo rappresentare una scusa per la frequentazione di questo luogo. Le biblioteche contemporanee e moderne devono puntare quindi ad essere biblioteche partecipate”, ha continuato Bisesti, sottolineando come l’occasione della nuova apertura della biblioteca rappresenti un esempio di progetto partecipativo, un’istituzione nella quale il pubblico è realmente partecipe degli obiettivi delle istituzioni democratiche.
L’assessore ha ringraziato gli amministratori e i bibliotecari di Pergine e ha invitato la cittadinanza a contribuire al mantenimento di questi luoghi di relazione sempre attivi e vivi, garantendo il sostegno e il contributo della Provincia autonoma di Trento, attraverso il Sistema Bibliotecario Trentino e il Servizio Attività e Produzione Culturale.

Tags
Secolo Trentino