Lettere al Direttore

Violenza tra minori, revocare gli alloggi sociali in conseguenza di reati che destano allarme sociale

Revocare gli alloggi sociali alle famiglie i cui figli facciano parte di baby gang: lo ha chiesto con un Ordine del giorno che andrà in aula questa settimana il Consigliere provinciale di Fratelli d’Italia Marco Galateo.

“È arrivato il momento di responsabilizzare le famiglie dei minori coinvolti” –  scrive Galateo in una nota stampa “fino ad arrivare alla revoca dell’alloggio pubblico già concesso o l’esclusione dalle graduatorie per l’assegnazione degli stessi nei casi di una condanna da parte dell’autorità giudiziaria a carico delle famiglie i cui figli abbiano commesso reati per quelle fattispecie penali che costituiscono motivo di allarme sociale.”

“Le famiglie, come la scuola e le associazioni sportive devono tornare al loro ruolo centrale nell’educazione dei giovani – aggiunge Galateo – ma nello stesso tempo non possiamo più lasciare passar il messaggio che vi siano solo diritti e nessun dovere.  Sappiamo che non tutti i componenti della bande giovanili provengano dai quartieri sociali e dalle famiglie più vulnerabili, ma proprio a chi viene dato di più dalla mano pubblica deve essere richiesto un comportamento se non esemplare, quantomeno che  esuli da condotte illecite o penalmente rilevanti.”

“Purtroppo, il modello educativo di molte famiglie non contribuisce a contenere une situazione che in altre epoche e contesti storici non avrebbe superato le mura domestiche. Troppi sono i genitori che giustificano l’operato dei figli come “bravate” o che sottovalutano la portata delle loro azioni o addirittura che non riescono a seguire le problematiche violente dei figli a causa del contesto socioculturale in cui vivono.”

“È compito del legislatore quindi – conclude Galateo – realizzare quegli interventi che possano limitare, contenere, prevenire e possibilmente eradicare il fenomeno della baby-gang e della violenza tra i minori, per garantire alla collettività quella libertà che viene lesa.”

L’Ordine del giorno di Galateo andrà in aula questa settimana durante la discussione del Disegno di legge sull’ordinamento dell’edilizia agevolata.

La segreteria del Consigliere Marco Galateo – Gruppo consiliare provinciale Fratelli d’Italia

Tags
Secolo Trentino