Politica

Flashmob di Gioventù Nazionale (movimento giovanile di Fratelli d’Italia) per denunciare lo scandalo del Qatargate

Si è tenuto a Bologna alla bolognina, il celebre luogo della “svolta” del PCI di Occhetto, dove qualche giorno fa ha preso la tessera del PD anche Elly Schlein.

Dalla svolta della bolognina alla “svolta del Qatar”. Questa è la denuncia di GN. Alcuni ragazzi vestiti da emiri con banconote raffiguranti Panzeri ed Eva kaili con scritta “from Qatar”. 

“La sinistra europea, eurodeputati eletti col Pd e con i Socialisti e Democratici, hanno venduto i valori europei per qualche soldo. 

L’Europa ed il suo sistema di diritti, vengono venduti al Qatar. Dobbiamo per caso pensare che questo sia accaduto in altri momenti in passato? Quando c’era chi approvava risoluzioni contro il presepe, per il laicismo culturale o per l’inclusione religiosa islamica? Avete preso soldi anche per questo?

La nostra cultura europea deve essere difesa. E deve essere difesa anche oggi che alcune istituzioni dell’UE dimostrano il loro comportamento.

Avete svenduto i diritti dei lavoratori, a fronte dei tanti morti per costruire gli stadi in Qatar, proprio quella sinistra che si è sempre riempita la bocca sulla tutela dei più umili.

Noi di GN, che aderiamo ai giovani conservatori europei, lottiamo e lotteremo sempre per difendere l’identità europea, le sue radici, il sistema dei diritti. Difenderemo la sovranità e l’indipendenza dell’Europa rispetto a chi la vuole far controllare dall’estero e la vuole svendere”.

Lo dichiarano congiuntamente Fabio Roscani, deputato di Fratelli d’Italia e presidente di Gioventù Nazionale, e Stefano Cavedagna, capogruppo di Fdi in comune a Bologna e portavoce di Gioventù Nazionale.

Secolo Trentino