Home » Bessone: “Presentata mozione sulla bandiera ladina”
Politica locale

Bessone: “Presentata mozione sulla bandiera ladina”

E’ stata presentata dall’Assessore provinciale Massimo Bessone una mozione sul “Regolamentazione sull’uso e sull’esposizione della bandiera ladina nei comuni delle comunità di riferimento della Regione Trentino-Alto Adige ad oltre 100 anni dalla sua nascita. La mozione sarà presentata dall’Assessore Bessone nella sessione di maggio per la discussione ed approvazione in Consiglio.

Con la mozione si impegna ad integrare il decreto del Presidente della Regione del 2 aprile 2001, n. 5/L, recante le “Norme regolamentari per l’uso dello stemma e del gonfalone della Regione”, prevedendo l’uso e l’esposizione della bandiera ladina sugli edifici pubblici dei comuni in cui sono insediate popolazioni appartenenti al gruppo linguistico ladino, accanto alla bandiera italiana, europea, della regione, rispettivamente della provincia autonoma di Trento e di Bolzano e del comune di interesse nelle stesse occasioni, nelle quali vengono esposte le bandiere citate.

Come amministratore locale, nella mia veste di Assessore al Patrimonio della Provincia Autonoma di Bolzano, e politicamente come segretario della sezione della Lega anche delle Valli ladine, Gardena e Badia, mi impegno da sempre per la tutela delle minoranze linguistiche che storicamente sono radicate in Alto Adige. Per questo motivo mi sono sentito in dovere di scrivere e presentare una mozione affinché l’esposizione e l’uso sugli edifici pubblici della bandiera ladina, simbolo identitario della cultura di questa importante comunità, vengano normati, autorizzati e regolamentati”, dichiara l’Assessore provinciale all’Edilizia pubblica ed al Patrimonio Massimo Bessone.

Ringrazio l’assessore provinciale Massimo Bessone per essersi preso a cuore ed impegnarsi con fatti concreti per la questione della nostra bandiera che è il simbolo che unisce il mio popolo. Mi auguro che anche le altre forze politiche in Consiglio regionale sostengano la mozione dell’assessore Bessone a favore della tutela della minoranza ladina”, dichiara l’Assessore del Comune di Ortisei Stefan Kasslatter.