Capitanerie di porto: al via il controllo sulle emissioni di Zolfo

0
50

Ottime notizie, finalmente, per l’ambiente. Le emissioni di zolfo saranno controllate. Lo scorso 3 dicembre è stata siglata una convenzione, tra l’Ufficio delle Dogane di Trapani e la Capitaneria di Porto territoriale, intesa a eseguire controlli congiunti sul tenore di zolfo contenuto nei combustibili utilizzati dalle navi in sosta presso il porto di Trapani. Il protocollo d’intesa, sottoscritto in ossequio alle disposizioni in materia ambientale di cui al D.Lgs. 152/2006, stabilisce i criteri di carattere generale e le modalità operative che disciplineranno lo svolgimento delle attività di controllo nonché le attività di analisi che verranno effettuate, dai Laboratori Chimici regionali dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, sui campioni di combustibile prelevato dai serbatoi delle unità navali. Il monitoraggio, la prevenzione e la repressione di quei comportamenti illeciti commessi in violazione degli obblighi relativi al tenore di zolfo presente nei combustibili per uso marittimo, renderanno esecutiva la sinergia tra le due autorità competenti permettendo così, attraverso un’attenta analisi dei rischi, di migliorare la qualità e l’efficacia delle attività di controllo nel porto di Trapani.

Comments

comments