FESTIVAL ECONOMIA: “FOOD”, SMART CITIES, FORMAZIONE – NOTTE VERDE A ROVERETO

0
40

La notte tra il 31 maggio e il 1 giugno 2014 la città di Rovereto rimarrà sveglia per la grande manifestazione della Notte Verde, che in questa quarta edizione avrà come leit-motiv il food, l’alimentazione, il cibo inteso nei suoi vari aspetti. Una declinazione importante di questo tema sarà la formazione – e in particolare l’alta formazione – legata all’alimentazione, oltre che all’ambiente in generale. Un momento forte della NotteVerde sarà infatti la presenza già dal giovedì 29 maggio (e fino a sabato 31) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, con l’Alta Scuola per l’Ambiente (ASA), che proprio a Rovereto terrà la sua prestigiosa SummerSchool, dedicata a: “Expo 2015, Smart cities, Sostenibilità del territorio. Tra branding e formazione”. L’Alta Scuola per l’Ambiente della Cattolica infatti sta seguendo un progetto specifico per Expo 2015, creando in questo modo un ideale “ponte” con la NotteVerde di Rovereto. Alta formazione per una classe dirigente del domani più consapevole delle complesse implicazioni ambientali che il proprio lavoro comporta. Questo è il trait d’union con il tema di questa edizione del Festival dell’Economia.

NotteVerde è un format ormai consolidato. Di fatto, costituisce una grande festa per tutti, non solo per gli addetti ai lavori, ma anche per le famiglie, per i più giovani, per i cittadini. A partire dal pomeriggio di sabato 31 maggio e per tutta la notte fino all’alba di domenica il centro storico di Rovereto sarà animato da stand, incontri, giochi, musica, spettacoli. Il filo verde che unisce tutti gli appuntamenti è naturalmente l’ambiente, il green, la sostenibilità, gli stili di vita alternativi. Il programma di quest’anno è particolarmente ricco e si sta componendo in queste settimane anche con l’apporto di tantissime realtà e associazioni locali. Una delle caratteristiche forti infatti del progetto NotteVerde è proprio quella di non essere una manifestazione “calata dall’alto”, ma coorganizzata con la città, favorendo il più possibile i momenti spontanei e la creatività di tutti. Una importante novità dell’edizione 2014 sarà data da una corsa non competitiva che ha come obiettivo la sensibilizzazione sui temi green e in particolare sull’adozione di stili di vita alternativi. Sarà la “Roverunning Race“, una marcia non competitiva “a impatto zero”, che si snoderà in notturna nella suggestiva cornice del centro storico. La corsa era stata sperimentata con successo già nella scorsa edizione della NotteVerde: quest’anno avrà una dimensione più ufficiale e inserita nel circuito nazionale “EcoRun“, che coinvolge anche molte altre città italiane. Una parte significativa del programma sarà dedicata alla mobilità, all’utilizzo del territorio per gli spostamenti, e quindi tutto il versante della mobilità alternativa, con un focus sulla ciclabilità, che a Rovereto sta rapidamente trasformando il volto stesso della città, candidandola a una delle più importanti “città della bici” d’Italia. Naturalmente, il cibo sarà uno degli “ingredienti” principali dell’intera manifestazione, con il coinvolgimento dei ristoratori e dei bar della città, che per l’occasione saranno liberi di inventarsi le formule e i menù più originali, sfruttando il potenziale di un centro storico ricco di fascino e di storia. Principali collaborazioni: Festival dell’Economia Provincia autonoma di Trento Alta Scuola per l’Ambiente – Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Comunità della Vallagarina Museo Civico Biblioteca Civica Manifattura Domani Associazioni di categoria (commercianti, artigiani, agricoltori) Strada del vino/Slow Food Associazioni sportive e culturali CERISM Fare Green

Comments

comments