Sorpresa di inizio Agosto al passo dello Stelvio: fitte nevicate

0
211

Mentre la siccità interessa da Nord a Sud vaste zone della Penisola, colpita da un fronte di temperature decisamente calde (alcuni esperti indicano le più alte mai registrate negli ultimi anni), un fronte freddo, con nebbia a valle e neve in quota, sta attraversando in queste ore l’Alto Adige.

Intorno alle sei e mezza di questa mattina, a passo dello Stelvio,  i turisti, così come tutti gli abitanti del luogo, sono stati accolti da una fitta nevicata. Una cosa certamente anomala che in molti ha fatto pensare ad un glaciale ritorno invernale (seppur temporaneo).

Le immagini che ci giungono dalle telecamere posizionate dall’istituto meteorologico regionale infatti, ci mostrano una situazione certamente anomala per il periodo di Agosto, dove normalmente si registrano temperature più alte anche sul passo dello Stelvio. Oggi invece sono in diversi a chiedersi se questo repentino cambiamento climatico sia una cosa normale. «La neve d’estate è una benedizione per i ghiacciai», ricordava tempo fa su “ilgazzettino” il meteorologo della Provincia di Bolzano Dieter Peterlin, ma di certo fa storcere il naso a chi, nativo del luogo, probabilmente ha potuto constatare nel corso di questi anni un repentino cambiamento climatico: sintomo di un pianeta sempre più insofferente sul fronte dei differenti cambi stagionali.

 

Comments

comments