Per acquistare casa in Trentino Alto Adige si spende più della media nazionale

Trentino Alto Adige, mercato immobiliare in generale ripresa: i prezzi degli affitti salgono dell’1,5%. Per acquistare casa a Bolzano, ad esempio, servono quasi 1.000 euro in più al metro quadro rispetto a Trento

0
249

Per acquistare casa in Trentino Alto Adige si spende, in media, il 47% in più rispetto alla media italiana: in regione il prezzo richiesto per gli immobili residenziali, a settembre 2017, è stato pari a 2.808 euro al metro quadro, contro i 1.910 rilevati a livello nazionale. Questa è una delle principali evidenze emerse dall’ultimo Osservatorio sul Mercato Immobiliare Residenziale di Immobiliare.it (https://www.immobiliare.it), in cui si è studiato l’andamento dei prezzi del mattone da giugno a settembre 2017.

I valori delle case in Trentino Alto Adige danno, in generale, buoni segnali di ripresa: guardando le oscillazioni rilevate nel corso dell’ultimo trimestre i prezzi richiesti per le case in vendita hanno registrato solo un lieve -0,5%, in cui incide il -0,7% in questo settore di Bolzano, unica cifra in negativo rilevata dall’Osservatorio.

Nonostante la leggera inflessione i costi delle abitazioni in vendita a Bolzano sono mediamente di 3.431 euro al metro quadro, quasi 1.000 euro in più rispetto a quanto è necessario spendere per acquistare una casa a Trento (2.525 euro al metro quadro).

In salute per entrambi i capoluoghi il mercato degli affitti: a Bolzano, a differenza di quanto accade per le vendite, la ripresa è evidente, con canoni di locazione che si sono alzati del 4,4%.

Bene comunque anche Trento, dove il mercato degli affitti segna una ripresa dello 0,7%. Anche per questo settore di mercato è Bolzano la città più cara, con un prezzo al mq di 13,28 euro, contro i 10,39 segnati da Trento. Entrambe risultano comunque più care sia della media nazionale degli affitti (8,53 euro) sia di quella del Nord Italia (9,19 euro).

Comments

comments