Secondo Fdi, Repubblica avrebbe accusato Fratelli d’Italia “di essersi avvalsa della società Cambridge Analytica”. Ma Fratelli d’Italia smentisce attraverso una nota

“Oggi il quotidiano ‘La Repubblica’ pubblica un articolo senza alcun fondamento per sostenere che Fratelli d’Italia si è avvalso della società Cambridge Analytica. Per i giornalisti che hanno firmato questa sedicente inchiesta risulta alquanto sospetto che Fratelli d’Italia sia riuscito ad ottenere, nelle elezioni politiche del 2013 e a soli 40 giorni dalla sua fondazione, il consenso necessario per essere rappresentato in Parlamento e a diventare 5 anni dopo la quinta forza politica in Italia”.

“Vogliamo rassicurare il quotidiano “La Repubblica”: il consenso di Fratelli d’Italia deriva esclusivamente dal coraggio e dalla determinazione di un movimento politico che difende con coerenza le sue idee e si occupa di difendere i diritti e i bisogni del popolo italiano, non da oscure strategie di marketing che violano la privacy delle persone”.

Lo comunica in una nota Fratelli d’Italia.