A Tione Torta Natalizia da Guinness per ricordare chi è senza casa

0
41

Un gesto di dolcezza per provare a lenire le ansie di questi giorni e ricordarci che siamo ormai a Natale. Così i tre fratelli Roberta, Alessandro e Mario Rubinelli hanno definito la Torta Tione ovvero la più grande Torta di Natale al mondo,(video web) realizzata con ingredienti rappresentativi di tutt’Italia: una versione rivisitata della classica Torta di Carote del Trentino, arricchita con mandorle, nocciole, uva sultanina tritata e noci, con l’aggiunta di cioccolato. Per un totale di 150 chilogrammi. E’ stata tagliata nel giorno dell’inaugurazione del Mercatino di Natale di Tione, nelle Giudicarie, in Trentino. Con questa torta vogliamo anche ricordare chi oggi nel mondo fa fatica a trovare casa, hanno aggiunto i tre fratelli Rubinelli, che oggi proseguono la tradizione pasticcera iniziata nel 1959 dai genitori Angela e Lino, al rientro dalla Svizzera dove per anni hanno lavorato come emigranti. E domani parte della torta sarà data con il pasto che ogni domenica viene dato agli assistiti di una Onlus sociale delle Giudicarie

E se a Tione oggi è stata la dolcezza a trionfare, domani a Cimego saranno le tradizionali streghe a offrire agli ospiti presenti nella valle del Chiese un momento di allegria: prima con il gran ballo e poi la a loro polenta magica. Con questi due eventi entrano nel vivo i Mercatini di Natale Alpini del Trentino,che uniscono i due centri delle Giudicarie e del Chiese, nel Trentino occidentale, con una doppia declinazione dedicata alla gastronomia a KmZero oltre naturalmente alle tradizioni delle festività natalizie e alle magiche apparizioni di Streghe ed Elfi.

Domani  a Tione (15.30) toccherà allo Chef stellato Alfio Ghezzi (Locanda Margon) aprire la serie di Showcooking: i sapori delle Giudicarie… tradizione, chef e innovazione con la preparazione di piatti a base di Carne Razza Rendena. A Cimego, a tener banco, saranno le affascinanti streghe da sempre patrimonio del Borgo Antico di Quartinago caratterizzato da casa Marascalchi e dal palazzo della Contessa Rosa Antonini: alle 14.00 l’inaugurazione ufficiale allietata dalla Musica del gruppo BBB (Busiadar Brass Band) di Cimego e alle 17.00 il Ballo delle Streghe attorno al fuoco seguita dalla degustazione della Polenta magica della Streghe.
A rendere ancora più piacevole e gustosa agli ospiti la visita nel Chiese e nelle Giudicarie vi la proposta gastronomica dei Mercatini di Natale Alpini del Trentino che vede coinvolti 17 ristoranti ognuno dei quali presenta degli speciali piatti a tema (con prodotti del territorio) al prezzo di 15 euro. Per gli ospiti affezionati, che timbreranno una apposita cartolina a Tione e a Cimego, verrà poi riconosciuto uno sconto del 10 per cento sul prezzo già di per se molto intrigante.

Info e dettagli si possono avere sulle pagine Facebook Mercatini di Natale di Cimego, Mercatino di Natale di Tione, Mercatini di Natale alpini del Trentino e Presepe vivente di Brione Cimego, oltreché sui siti www.visitgiudicarie.it, www.visitchiese.it e www. mercatinicimego.it.

[Photocredit ilmestolomagico.blogspot.com]

Comments

comments