Addio a Antonio Lupatelli, l’illustratore padre del pinguino Pingu

Si è spento lo scorso 18 maggio a Cremona all’età di 88 anni Antonio Lupatelli in arte Tony Wolf, famoso illustratore e scrittore autore di più di 200 libri per bambini, padre di alcuni personaggi rimasti nell’immaginario collettivo come Pingu, Pandi e Freddy la rana.

Nato a Busseto nel 1930 Antonio Lupatelli aveva iniziato la sua carriera negli anni ’50 collaborando con i fratelli Pagotto (Nino Pagot e Toni Pagot), fumettisti considerati i padri dell’animazione italiana. Successivamente aveva collaborato con la casa editrice britannica Fleetway per la quale aveva iniziato a creare diversi personaggi e ad illustrare varie storie.

Tra gli anni ’70 e ’80 iniziò le proficue collaborazioni con: “Il Corriere dei Piccoli” (con la serie Ciccio Spray), le case editrici “Fratelli Fabbri Editori” e “Dami Editore”,  successivamente lavoro per “Lo Scarabeo” di Torino per il quale realizzò alcune serie di tarocchi divenute celebri.

Tra i personaggi maggiormente riusciti di Tony Wolf, meritano una menzione speciale Pingu, il pinguino divenuto un icona per intere generazioni di bambini, Pandi, Ciccio Spray e tutti i protagonisti de “Le Storie del Bosco”.