Alemanno: “I valori la chiave per superare le vecchie contrapposizioni destra-sinistra”

0
514

Oggi 30 maggio 2018 alle ore 18 a Roma nella sala conferenze di Palazzo Wedekind, sito nella zona di Piazza Colonna, si terrà il dibattito dal titolo: “IDENTITÀ, COMUNITÀ, SOVRANITÀ: TRE VALORI PER CAMBIARE L’ITALIA”.

Questo evento vedrà la partecipazione di Lorenzo Fontana (vice-Segretario federale Lega e vice-presidente della Camera), Gianni Alemanno (Segretario nazionale MNS) e Pietrangelo Buttafuoco (Scrittore). L’incontro sarà introdotto e moderato da Gennaro Sangiuliano (vice-Direttore del TG1).

Sull’evento in programma questo pomeriggio Gianni Alemanno ha dichiarato: “I valori dell’identità e della sovranità nazionale sono oggi diventati le cause più profonde della grave frattura istituzionale che l’Italia sta vivendo in questi giorni. Il nostro dibattito serve ad approfondire il significato e le conseguenze programmatiche di questi valori al di là di ogni rappresentazione strumentale che ne viene data dai media.”

Proseguendo nel suo intervento il portavoce del MNS ha aggiunto: “Sono questi i valori che, tra l’altro, permettono di portare la vera cultura della destra all’interno di un Polo Sovranista che, dopo l’alleanza tra Lega e 5 Stelle, sembra essere in grado di superare le vecchie contrapposizioni tra destra e sinistra.” 

Gianni Alemanno individua nell’assenso ai valori di identità e sovranità nazionale la chiave di volta per permettere al centrodestra di avere una solida alleanza che riesca a durare nel tempo.

Contestualmente l’ex sindaco di Roma ha riconosciuto l’importanza per il centrodestra di avere un confronto diretto con intellettuali di spessore come Pietrangelo Buttafuoco, e  con esponenti di un partito in ascesa come Lorenzo Fontana della Lega.