Alemanno(MNS): “Convinti che per rendere forte il sovranismo italiano necessario attuare l’autonomia del Nord”

Gianni Alemanno, politico italiano e Segretario del Movimento Nazionale per la Sovranità, è tornato a parlare in vista del prossimo convegno ufficiale del movimento in programma giovedì della prossima settimana.

Gianni Alemanno in merito alla questione ha dichiarato: “E’ passato più di un anno dai referendum per l’autonomia delle regioni Lombardia e Veneto, ma ancora questi progetti non sono stati attuati. Il Movimento Nazionale per la Sovranità, che ha appoggiato con convinzione questi referendum, ha organizzato per giovedì prossimo un convegno per fare il punto della situazione. Siamo convinti che le autonomie locali e la sovranità nazionale non siano affatto principi contrapposti, ma, anzi, che per rendere più forte il sovranismo italiano è necessario attuare l’autonomia delle regioni del Nord.”

Proseguendo nel suo intervento Alemanno ha aggiunto: “La sovranità nazionale, infatti, si fonda sul riconoscimento delle identità e del senso di appartenenza comunitaria che partono proprio dalle autonomie locali. È evidente che ci sono delle condizioni istituzionali ed amministrative che è necessario rispettare, insieme a nuove riforme costituzionali, per dare un esito positivo a queste potenzialità. Di questo discuteremo con i rappresentanti di tutte le Regioni del Nord che hanno intrapreso il percorso dell’autonomia, dopo aver ascoltato i consigli di un maestro della sociologia italiana come Francesco Alberoni in una relazione intitolata “Italiani: diversi ma uniti”.

Infine il Segretario del Movimento Nazionale per la sovranità ha concluso: “Il nostro obiettivo è quello di lanciare un’idea di federalismo visto da posizioni di destra sovranista” ha dichiarato Gianni Alemanno, segretario del Movimento Nazionale per la Sovranità.”

Il Convegno “ITALIANI: DIVERSI MA UNITI. Autonomie locali e sovranità nazionale” si terrà Giovedì 6/12 alle ore 18 a Milano (Sala Eventi del Palazzo Pirelli, Via Fabio Filzi 22) e vedrà la partecipazione di Gianni Alemanno e Roberto Menia (Segretario e Presidente dell’MNS), Viviana Beccalossi (Consigliere regionale Lombardia), Mauro Piazza (Presidente Commissione Speciale Autonomie Regione Lombardia), Massimo Bastoni (Consigliere regionale Lombardia Lega), Elena Donazzan (Assessore regionale Veneto-Istruzione, Formazione lavoro e pari opportunità ), Gianluca Vignale (Consigliere regionale Piemonte MNS), Michele Facci (Consigliere regionale Emilia Romagna MNS), Giuseppe Murolo ( Coordinatore Regione Liguria MNS). Introduce: Francesco Alberoni (Sociologo), Modera: Giannino Della Frattina (Capo redattore de “Il Giornale”).