Due anarchiche tentano furto alla Eurospar di Trento

eurospar

Due ragazze tra i 20 e i 25 anni sono state fermate nei pressi del supermercato Eurospar di Trento per un tentativo di furto. Le ragazze erano già conosciute dagli agenti in quanto esponenti del sodalizio anarchico del capoluogo trentino.

Le due ragazze si sono prima aggirate per il supermercato con fare sospetto e con un grosso zaino, dove avrebbero dovuto conservare la refurtiva. Poi una volta giunte alla cassa hanno mostrato solo parte della merce, così da destare meno sospetti.

Decisiva la solerzia di un addetto alla vigilanza che, notati i modi poco ortodossi, ha chiamato il 112 poco prima che scattasse l’allarme antitaccheggio del supermercato che avrebbe poi rimosso ogni dubbio.

Gli agenti della Squadra Volante, già sul posto, sono dunque intervenuti e hanno proceduto alla denuncia – in stato di libertà – per furto aggravato in concorso, restituendo poi la merce al gestore del supermercato.