Arresto De Vito. Casapound porta delle arance al Sindaco Raggi

A seguito dell’arresto del presidente del Consiglio comunale di Roma Marcello De Vito, esponente del Movimento 5 Stelle, CasaPound ha portato delle arance al Sindaco di Roma Virginia Raggi, chiedendone contestualmente le dimissioni.

Il gesto non è una novita assoluta, già nel periodo di “Mafia Capitale” alcuni esponenti del Movimento 5 Stelle avevano portato delle arance in Campidoglio per ironizzare sulla sorte degli arrestati di allora.

Simone Di Stefano, Segretario Nazionale di CasaPound Italia, ha voluto commentare il gesto dichiarando: “Non siamo stati particolarmente originali. Ai tempi di ‘mafia capitale’, una parte del ‘direttorio’ del Movimento5 Stelle, con in testa Alessandro Di Battista, Luigi Di Maio e lo stesso De Vito, arrivò in Campidoglio con le arance per gli arrestati”.

Concludendo il suo intervento Simone Di Stefano ha poi aggiunto: “Allora i grillini scrissero al prefetto per chiedere lo scioglimento del Comune, ora dovrebbero essere conseguenti e autosciogliersi per conclamato fallimento. La Raggi si dimetta e metta fine a questa agonia”.