Bari: attività di tutela del Made in Italy

0
34

Nell’ambito delle attività di contrasto ai traffici illeciti delle merci, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Bari hanno sequestrato, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza, 23.040 vasetti di peperoni per fallace indicazione di origine.

La merce è stata rinvenuta a bordo di un automezzo proveniente dalla Grecia e diretto nella provincia di Napoli.

Il legale rappresentante della ditta importatrice è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari.

[Photocredit www.impresazaccaria.it]

Comments

comments