Battisti, Furlan (Cisl): “Complimenti alla Polizia. Ora lo Stato faccia di più per tutti i lavoratori della sicurezza”

E’ di ieri la notizia dell’arresto dell’ex terrorista rosso Cesare Battisti. Un arresto storico per il nostro Paese, dopo che per anni sembrava ormai sfuggito il “sogno”, per molti, di rivederlo incarcerato in patria. Ma nella giornata di ieri, grazie anche ad un lavoro in sinergia delle varie forze di polizia dei due Paesi (l’Italia e la Bolivia) ecco che finalmente si è arrivati all’attesissimo arresto di Battisti. Che già nella giornata di oggi ha fatto rientro in Italia, all’aeroporto di Ciampino.

A margine di quanto avvenuto, in una nota ufficiale anche la numero uno di CISL, Annamaria Furlan, ha voluto complimentarsi con le forze dell’ordine e, nel mentre, lanciare un appello al Governo in carica. “Complimenti – ha affermato la Furlan – alle Forze di Polizia ed investigative  che hanno assicurato alla giustizia Cesare Battisti latitante da anni. Lo Stato deve fare di più per tutti i lavoratori della sicurezza che fanno il proprio dovere e che hanno pagato un prezzo altissimo nella lotta per sconfiggere il terrorismo”. Lo scrive su twitter la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, sull’arresto di Cesare Battisti.