Bisesti augura Buon anniversario all’Arma dei Carabinieri

“Buon anniversario all’Arma dei Carabinieri”, così commenta il neo segretario della Lega Trentino Mirko Bisesti la giornata che ricorda la fondazione dell’Arma dei Carabinieri, festa che si è svolta oggi nella città di Trento. “Il ringraziamento o gli elogi però non bastano. La politica deve fare di più per garantire giustizia e pace e non si può permettere, come purtroppo fatto troppo spesso negli ultimi anni, di minare l’autorità dell’Arma. Come Lega Trentino ci tengo a ringraziare vivamente l’arma dei Carabinieri per il lavoro fatto fino a d’ora e per il lavoro che farà domani.”

Bisesti ha poi affermato:“Crediamo che con il lavoro del neo ministro agli Interni Salvini e con la nostra azione a livello amministrativo l’arma dei Carabinieri possa tornare a lavorare nella maniera migliore possibile al servizio dei cittadini.”

Il Comandante dei Carabinieri di Trento nel suo discorso ha parlato anche dell’impegno dell’Arma attività nelle scuole “con i ragazzi ma anche con  gli insegnanti e i genitori, nell’ottica di fare squadra per cercare di contrastare efficacemente l’assunzione di stupefacenti, il cyber bullismo e, come citato pocanzi, la violenza di genere. Nel corso dell’anno scolastico che si sta per concludere abbiamo tenuto 122 conferenze nelle scuole, incontrando quasi 7.650 studenti (quasi il doppio dell’anno precedente). Una ventina di scolaresche ha inoltre visitato le nostre Caserme”.

 

Altro pilastro dell’attività svolta dai carabinieri è il controllo del territorio, che personalmente ritengo fondamentale, soprattutto nelle zone più periferiche o problematiche della nostra provincia. I servizi di pattugliamento sono stati più di 36.750. A questi numeri bisogna aggiungere i servizi di carabiniere di quartiere, quelli del soccorso e assistenza sulle aree sciistiche, l’ordine pubblico, le scorte e le attività dei reparti speciali, NAS, NOE, e del ROS.