Bridi (Lega): “Necessario intervenire per riqualificare il rifugio di Monte Calisio”

Vittorio Bridi, consigliere Comunale di Trento per Lega Nord Trentino, è stato il primo firmatario di un documento ufficiale presentato da Lega Nord Trentino in occasione dell’approvazione del documento unico di programmazione 2019-2021 e del Bilancio di previsione finanziaria 2019-2021.

Il Consigliere Vittorio Bridi ha voluto ricordare come, in varie occasioni, l’amministrazione circoscrizionale dell’Argentario abbia richiesto degli interventi urgenti per trovare una soluzione al problema del degrado.

“Ricordo per esempio – afferma Vittorio Bridi che nel 2010 si chiese la chiusura della strada agli automezzi che salivano da Montevaccino, in modo da far rientrare la struttura nella categoria dei rifugi alpini e poter accedere così ai finanziamenti provinciali anche per riqualificare un luogo oggetto in questi anni di numerosi atti vandalici”.

Concludendo il Consigliere Vittorio Bridi ha evidenziato come si debba trovare una una soluzione rapida ai problemi relativi allo stato di abbandono del rifugio Monte Calisio aggiungendo: “Si tratta, come del resto affermato anche in varie occasioni dal Consiglio circoscrizionale dell’Argentario, di un ideale luogo di ristoro e di passaggio per tanti escursionisti che frequentano i monti intorno alla città di Trento e quindi vi sarebbe un ritorno turistico e non solo”.