Bruna Giuliani risponde a Degasperi: “Si informi su cosa fanno i consiglieri M5S a Trento”

Bruna Giuliani, Capogruppo della Lega Nord Trentino in Consiglio comunale, ha voluto rispondere al Consigliere Filippo Degasperi in materia di sicurezza attraverso una nota ufficiale.

Il frontman trentino del Movimento 5 Stelle ha infatti polemizzato contro la Lega per quanto riguarda il tema sicurezza. “Sulla rapina di Martignano e sul furto di Fai gli esponenti della Lega non hanno aperto bocca. Forse il tema della sicurezza non gli compete più, visto che non compare un euro per la sicurezza nella variazione di bilancio. Spero che non siano stati cancellati, visto che dovevano essere destinati al degrado del comune di Trento…

Bruna Giuliani ha così risposto: “Stia pure tranquillo il Consigliere Degasperi che la Lega ha ben a cuore il tema della sicurezza. A riguardo continuiamo con la nostra attività volta a segnalare situazioni di degrado con la presentazione di interrogazioni sia a livello circoscrizionale sia a livello comunale.”

Successivamente la Capogruppo della Lega ha precisato: “Ricordiamo, tanto per fare un esempio, la mozione presentata in questi giorni e che vede tra i firmatari anche i Consiglieri comunali del M5S o l’interrogazione presentata ieri su furti e aggressioni avvenuti a Martignano. Stupisce quindi leggere sui giornali che il Consigliere Degasperi non sia a conoscenza di quanto venga fatto dal M5S a livello locale”.

Concludendo il suo intervento Bruna Giuliani ha ipotizzato che le continue critiche da parte di Filippo Degasperi alla Lega siano solamente il frutto del desiderio di apparire sui giornali del consigliere pentastellato.