CasaPound, passeggiata antidegrado a Rovereto contro i tagli alla sicurezza

0
6366
Trento, 10 maggio – Nella serata di mercoledì CasaPound Trentino ha organizzato una passeggiata per monitorare le strade di Rovereto, in seguito ai tagli nei turni di pattugliamento delle forze dell’ordine.
“Parliamo di città già a rischio, spesso protagoniste della cronaca locale per eventi di violenza e criminalità – queste le dichiarazioni di Filippo Castaldini, responsabile trentino del movimento – che anziché vedersi rafforzare le misure per la tutela della sicurezza dei cittadini, si trovano a dover limitare i controlli solo alle ore diurne, lasciando così Rovereto in balia della criminalità nelle ore più importanti, scelta operata per una mera questione di bilancio secondo le istituzioni, ma che si dimostra a tutti gli effetti l’ennesima decisione presa sulla pelle dei trentini”.
“Come abbiamo fatto settimane addietro, anche oggi assicuriamo ai cittadini di Rovereto la nostra presenza nelle strade come già avvenuto a Trento, Riva del Garda e Arco.
Laddove le istituzioni anteporranno interessi economici alla sicurezza delle nostre città e dei trentini – conclude la nota – CasaPound scenderà sempre per strada”.