CASTALDINI (CPI) REPLICA DURAMENTE ALLE ACCUSE DI SCHMID (ANPI)

0
10

Poco più di ventiquattro ore dopo lo scoppio della bomba in via Marighetto l’Anpi getta ancora una volta infamia sui militanti di CasaPound Trento accusandoli di aver rubato e la corona dedicata a Pasi.

“Che un gesto come questo non ci appartenga“ dice Filippo Castaldini responsabile di CasaPound Trento “ è chiaro e non ha bisogno di grandi repliche. Preoccupa invece la costante stupida ferocia con la quale queste associazioni democratiche attaccano CasaPound, permettendosi addirittura di utilizzare i quotidiani locali come megafoni di tali insinuazioni.”

Il presidente dell’ANPI si era espresso con forti parole contro la sede locale di Casa Pound.

“Ad alimentare il clima di tensione e fomentare la violenza sono loro,” conclude Castaldini “ anche le parole hanno un loro peso e vogliono una presa di responsabilità. Sono da ritenersi colpevoli di quanto successo alla nostra sede ed alla paura arrecata agli abitanti di via Marighetto non solo chi la scorsa notte ha messo l’ordigno,ma anche chi, quotidianamente si adopera per fondare le basi per tali violenze.”

Una piccola annotazione. La corona deposta in occasione della Giornata del Ricordo, quella commemorazione che ricorda gli undici mila italiani uccisi dai partigiani jugoslavi, è stata subito asportata dalla sua sede.

Comments

comments