Circonvallazione Chienes, via libera al progetto definitivo

La costruzione della circonvallazione di Chienes si avvicina alla realizzazione. La Giunta provinciale ha approvato oggi (27 febbraio) il progetto definitivo, che prevede un tracciato in linea con quanto inserito di recente nel piano urbanistico comunale, ovvero con la variante nord in galleria, soluzione considerata più rispettosa dell’ambiente. “Nell’esprimere l’ok alla nuova opera viaria – ha riferito il presidente della Provincia Arno Kompatscher – la Giunta ha fatto proprie le indicazioni del Comitato ambientale stilate in sede di valutazione del progetto il 30 gennaio scorso. Già entro il 2018 si dovrebbe giungere alla relativa gara d’appalto per avviare quindi la costruzione della circonvallazione“. Dal punto di vista dell’iter procedurale, il progetto esecutivo dovrà essere nuovamente sottoposto alla valutazione del Comitato ambientale, il quale ha prescritto che si ponga maggiore attenzione agli aspetti paesaggistici valutando la possibilità di una copertura del tratto di circonvallazione che attraversa la zona di tutela.

Sempre l’organo provinciale, inoltre, ha consigliato di integrare le competenze del gruppo di progettazione con le competenze di esperti di architettura e paesaggio, suggerendo e in tal senso che il progetto venga accompagnato dalla consulenza del Comitato per la cultura architettonica e il paesaggio e dall’Ufficio tutela del paesaggio. Aspetti da tenere presenti in modo particolare in fase di costruzione saranno la gestione delle acque meteoriche e la depurazione delle acque di cantiere, il deposito di liquidi inquinanti e rifiuti, e l’organizzazione del cantiere in modo da ridurre rumore e polveri. Inoltre, dovranno essere evitati i pericoli idraulici per il tracciato stradale derivanti dal deflusso periodico di rivi e fossati.