Conte: “L’Italia è un grande Paese”. E omaggia la Folgore

0
2676
conte

Nel giorno della festa della Repubblica, non sono mancati post e dichiarazioni da parte del nuovo Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Il professore e avvocato, che ieri ha giurato nelle mani di Mattarella, non ha lesinato complimenti all’Italia.

In un post sul suo profilo Facebook, il Presidente del Consiglio ha corredato una foto di un paracadutista della Folgore in occasione dei festeggiamenti per il 72° anniversario del referendum monarchia/repubblica con questa didascalia: “L’Italia è un grande Paese, non dimentichiamocelo mai. Buona Festa della Repubblica a tutti“.

Ma non sono state le uniche parole del nuovo premier. Raggiunto dai microfoni dell’agenzia Vista mentre dialogava con alcuni sostenitori, il Presidente del Consiglio ha dichiarato: “È sbagliato pensare corrotti qui, corrotti lì. È sbagliato presentare il Paese come un paese corrotto. L’Italia è sana, ci sono episodi di corruzione che vanno combattuti“.

Inoltre ha aggiunto, forse volendo “piccare” i critici d’Europa: “Anche negli altri paesi ci sono episodi di corruzione, quindi non dobbiamo fare i provinciali e pensare che qua vada sempre peggio che negli altri paesi. Dobbiamo lavorare per la legalità“.

Parole coerenti con la politica del Movimento 5 Stelle che ha fortemente puntato sul suo nome per giungere all’accordo di governo con la Lega. Ora starà anche a Conte cercare di limitare quei casi di corruzione che hanno dato dell’Italia una versione caricaturale di fronte al mondo intero.